Come comportarsi in un colloquio di lavoro: vedere alcuni suggerimenti

Il colloquio di lavoro è uno dei momenti più importanti quando cerchi un nuovo percorso professionale. L’intervistatore, che potrebbe essere qualcuno del reparto risorse umane dell’azienda, ti analizza in tutti i modi, incluso il tuo comportamento durante il colloquio.

Vedi altro:

Scopri come ottenere il tuo lavoro ora

Come eccellere nel tuo nuove lavoro?

Segui i 9 passaggi essenziali per superare subito il colloquio di lavoro

Quindi, ecco alcuni suggerimenti e punti da tenere a mente che abbiamo portato a te che vuoi affrontare un colloquio di lavoro senza preoccupazioni o fare qualcosa di sbagliato che ti fa perdere l’opportunità.

Come comportarsi durante il colloquio

Il modo in cui ti comporti durante il colloquio verrà preso in considerazione così come il tuo curriculum. In questo modo, le tue reazioni e persino le espressioni del corpo possono essere giudicate durante il processo, ecco alcune cose a cui prestare attenzione:

Puntualità sempre

Sii sempre puntuale e non essere mai in ritardo per arrivare sul luogo del colloquio di lavoro, di solito, anche entro le ore dovrai aspettare un po ‘prima che l’intervistatore arrivi sul luogo di lavoro. Sii paziente, cerca un posto comodo dove sederti e non agire in modo estrapolato quando l’intervistatore entra nella stanza, aspetta che qualcuno chiami il tuo nome per alzarti.

Siediti

Alzati solo se l’intervistatore indica che puoi entrare nella stanza del colloquio e sederti. Quando ti alzi, salutalo, come con una stretta di mano. Questo metterà in risalto la tua educazione e l’energia positiva quel giorno.

Se hai una scelta, siediti comodamente, senza esagerazioni corporali, preferibilmente in una posizione in cui l’intervistatore possa vederti facilmente.

Postura

La tua postura deve emanare un’energia di comfort, quindi cerca sempre di lasciare il tuo corpo il più rilassato possibile quando cammini, sei seduto o in piedi.

Man mano che il colloquio si svolge, ti sentirai sempre più a tuo agio, questo sarà fondamentale per poter fare gesti, inclinarsi, cambiare posizione, in modo tale che l’intervistato senta che non sei così teso. Non è necessario stare fermi senza muoversi, tuttavia, non esagerare con i movimenti o mostrare troppa agitazione.

Contatto visivo

Non è necessario mantenere il contatto visivo diretto per tutto il tempo del colloquio con l’intervistatore, questo può finire per creare un’atmosfera di disagio al momento. Lo stesso vale se cerchi sempre altrove, questo potrebbe essere un segno che non sei sicuro di cosa stai parlando o che potresti persino mentire.

Mantieni una buona espressione facciale

Come già accennato, è molto importante salutare il tuo intervistatore in modo che abbia un’impressione positiva del tipo di persona che sei. Il tuo viso sarà il punto di maggiore attenzione, quindi sorridi sempre e sii amichevole, questo sarà molto invitante per l’intervistato che si sentirà anche accolto ed entusiasta di conoscerti.

Cosa fare all’addio

L’intervista può giudicarti anche quando dici addio. Quindi, senza troppa ansia, chiedi il permesso all’intervistatore, stringendoti la mano e guardandomi negli occhi. Grazie per l’opportunità e non fare domande come quando ti assumeranno, dì solo che stavi aspettando un contatto.

Ti sono piaciuti i suggerimenti? Ora conosci alcune delle cose che devi fare per comportarti bene durante un colloquio di lavoro. Altri suggerimenti sono anche che ti ricordi di spegnere il cellulare e avere un bell’aspetto il giorno del colloquio, ricordandoti sempre di evitare esagerazioni che finiscono per spaventare la tua opportunità di lavoro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.